venerdì, Febbraio 23, 2024

Blumen ha comprato la svizzera Samen Mauser

Blumen ha comprato la svizzera Samen Mauser, storico operatore svizzero nelle sementi, bulbi e articoli per il giardinaggio.

BLUMEN HA COMPRATO LA SVIZZERA SAMEN MAUSER

Si tratta dell’ultima acquisizione di Blumen, che in questi anni ha conquistato brand importanti per il mercato del giardinaggio italiano: con quest’ultima acquisizione ha raggiunto un giro d’affari consolidato superiore a 40 milioni di euro.

Samen, azienda svizzera con sede a Winterthur fondata nel 1820, ha un giro d’affari superiore a 6 milioni di euro e un vasto portafoglio prodotti che comprende sementi per fiori, sementi per ortaggi, bulbi e articoli da giardinaggio.

“Siamo orgogliosi di accogliere Samen e i suoi collaboratori nella famiglia Blumen – ha spiegato Roberto Tencani, amministratore delegato di Blumen -. L’acquisizione di Samen è uno step funzionale e logico nell’ambito del piano di sviluppo di Blumen per diventare un leader di mercato a livello europeo, arricchendo il proprio portafoglio prodotti e implementando sinergie commerciali”.

“L’acquisizione di Samen, ultima in ordine di tempo, valida la tesi iniziale d’investimento in Blumen quale ideale piattaforma di sviluppo – ha dichiarato Angelo Mastrandrea, partner di IGI SGR – e pone le basi per l’avvio di una ulteriore fase di espansione e consolidamento del settore a livello europeo. Con un volume d’affari superiore a 40 milioni di euro Blumen rappresenta uno dei principali player a livello europeo”.

www.blumen.it

www.samen-mauser.ch

Articoli correlati

- Sponsor -
- Sponsor -
- Sponsor -
- Sponsor -