Basta fake news sulla chimica!

0
fake news sulla chimica

Per combattere le fake news sulla chimica è nato un nuovo sito promosso da Federchimica.

Basta fake news sulla chimica!

Siamo sicuri che una sostanza naturale è sempre meno pericolosa di una sintetica? Per sfatare le tante fake news che circolano attorno alla chimica Federchimica ha promosso e rinnovato il web magazine Fatti, non fake!.

È un contenitore multimediale per fornire informazioni corrette e con solide basi scientifiche e per spiegare come la chimica, come scienza e settore produttivo, abbia contribuito in modo sostanziale al progresso e al miglioramento della qualità della nostra vita.

I post sono classificati nelle categorie Forse non sai, Falsi miti o La chimica è, organizzati in rubriche di volta in volta dedicati ai prodotti della chimica nelle loro più svariate applicazioni.

“Sono davvero tanti i falsi miti che riguardano la chimica – spiegano nel sito –: il più delle volte le nostre convinzioni al riguardo sono fondate su fake news, proclami allarmistici, leggende metropolitane. Conoscere la chimica più da vicino è importante per comprendere il suo ruolo, che riguarda praticamente ogni nostra attività quotidiana”.

Chi è Federchimica

Federchimica è la Federazione nazionale dell’industria chimica. Nasce nel 1916 come Associazione Nazionale di Industriali Chimici-Farmaceutici.
Diventa nel 1920 Fenachimici, Federazione Nazionale delle Associazioni fra Industriali Chimici, e nel 1945 Aschimici – Associazione Nazionale dell’Industria Chimica. Si  trasforma in Federazione nel 1984.
Attualmente aderiscono a Federchimica oltre 1.400 imprese, per un totale di oltre 94.000 addetti, raggruppate in 17 Associazioni di settore, a loro volta suddivise in 38 Gruppi merceologici.
Federchimica fa parte di Confindustria e, in Europa, del Cefic, European Chemical Industry Council e dell’Eceg (European Chemical Employers Group).

www.fattinonfake.federchimica.it
www.federchimica.it

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome