lunedì, Febbraio 26, 2024

Annunciati 50 nuovi punti vendita Adeo in Italia entro il 2026

All’interno del piano di crescita triennale del Gruppo, è prevista entro il 2026 l’apertura di 50 nuovi punti vendita Adeo, congiuntamente all’obiettivo di 6 miliardi di euro di fatturato, rispetto ai 4,3 del 2022. Puntando sull’omnicanalità ma anche sul garden.

Il Gruppo Adeo, operante in Italia con le insegne Leroy Merlin, Tecnomat e Bricocenter, ha annunciato il nuovo piano di crescita e sviluppo triennale che si pone l’obiettivo di raggiungere un fatturato consolidato al 2026 pari a 6 miliardi di euro, rispetto ai 4,3 del 2022.
Più a lungo termine, l’ambizione del Gruppo è di raggiungere un fatturato di 10 miliardi di euro e a tal fine prevede di investire in Italia 1 miliardo di euro.

Per garantire una maggiore capillarità su tutto il territorio nazionale, il Gruppo Adeo in Italia ha previsto l’apertura di circa 50 nuovi punti vendita nei vari formati e nelle 3 insegne, nel prossimo triennio. 

Con il nuovo piano di sviluppo, Adeo punta a consolidare la propria presenza sul territorio nazionale e rispondere in maniera sempre più mirata alle esigenze dei clienti e del mercato in una logica ancora più customer-centric accelerando sui servizi al cliente tra cui quelli di consulenza con l’inserimento di architetti che possono sviluppare per il cliente, progetto completo di ristrutturazione, progettazione posa e installazione.
 
Le principali aree di intervento riguarderanno il rafforzamento di un approccio omnicanale, il potenziamento del B2C e dei prodotti voluminosi, il lancio di nuovi formati e il rilancio della formula franchising per Bricocenter, nonché attraverso la revisione della struttura IT e logistica che sarà potenziata con nuovi market delivery center e punti di redistribuzione regionali.

Cinquanta nuovi punti vendita Adeo

Per garantire una maggiore capillarità su tutto il territorio nazionale, il Gruppo Adeo in Italia ha previsto l’apertura di circa 50 nuovi punti vendita nei vari formati e nelle 3 insegne, nel prossimo triennio. Circa la metà di questi riguarderà i vari formati dell’insegna Leroy Merlin che si andranno ad aggiungere ai 53 negozi già esistenti. Anche in virtù di questa espansione, il Gruppo in Italia prevede di creare nel triennio circa 2.500 posti di lavoro, di cui la metà per l’insegna Leroy Merlin.

L’omnicanalità e il ruolo del garden

Il Gruppo Adeo, inoltre, prevederà di arricchire e potenziare i propri servizi di omnicanalità, garantendo ai propri clienti un’esperienza d’acquisto comoda e altamente personalizzata.
 
“Vogliamo sviluppare un’offerta che sarà sempre più resiliente e pronta a fornire ai vari target consumatori prodotti di alta qualità e pensati su misura, volti a soddisfare progetti della casa e dell’abitare” dichiara Alessandro Di Giovanni, presidente del Gruppo Adeo Italia.
 
Pertanto, Adeo si pone l’obiettivo di posizionarsi nel nostro paese come player di riferimento anche sul mercato dei prodotti voluminosi quali per esempio infissi, porte, mobili da giardino, stufe e camini, in particolare per progetti di ristrutturazione e costruzione della casa. Le insegne del Gruppo in Italia potenzieranno, inoltre, la propria offerta di prodotti garden, sia per l’arredamento outdoor (come pergole, gazebi, ombrelloni, tavoli, tende da sole, tettoie, piscine etc) che per la manutenzione del giardino (come idropulitrici, tagliaerbe), per rispondere alle esigenze di un mercato, quello del giardinaggio, sempre più in crescita nel nostro paese.
 
Il consolidamento del segmento di prodotti voluminosi si articolerà anche tramite l’ideazione e realizzazione di nuovi format di negozi, come ad esempio i “Leroy Merlin Garden”, specializzati nella vendita di strutture, attrezzature e arredi da giardino.
Inoltre, Bricocenter rilancerà un progetto di sviluppo di punti vendita in franchising.
 
Bricocenter, Leroy Merlin e Tecnomat investiranno anche sulla supply chain potenziando la propria rete logistica nazionale e promuovendo una più capillare distribuzione territoriale, in una logica di customer centricity per sostenere lo sviluppo omnicanale, che metterà il Gruppo Adeo nelle migliori condizioni di supportare il piano di crescita e sviluppo attraverso una sempre maggiore vicinanza ai mercati da servire. Ad esempio, per Leroy Merlin, tale potenziamento si concretizzerà entro i prossimi due anni nell’apertura di almeno 10 nuovi market delivery center e punti di redistribuzione regionali in sinergia con le altre insegne del Gruppo, tra cui nelle aree di Mantova, Catania, Sassuolo, Napoli, Bologna, Padova e nell’hinterland milanese e di Roma che affiancheranno ai già esistenti National Distribution Center di Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza, e Colleferro, quest’ultimo ulteriormente ampliato di oltre 20.000 mq. Questo rafforzamento della struttura logistica si stima possa generare ulteriori 200 nuovi posti di lavoro indiretti.
 
“Siamo orgogliosi di annunciare oggi questo ambizioso piano di sviluppo, che rappresenta una grande opportunità per il gruppo Adeo di contribuire alla creazione di valore e ricchezza per il nostro paese – aggiunge Alessandro Di Giovanni . Per realizzare questo obiettivo sarà necessario non solo rivolgere uno sguardo attento al mercato, ma supportare l’adeguamento dei processi e delle strutture, ad esempio attraverso investimenti nella logistica che nel prossimo triennio sarà ulteriormente potenziata e in grado di servire in maniera sempre più capillare il paese. Solo così potremo rispondere in maniera sempre più flessibile, veloce e mirata alle esigenze dei nostri consumatori”.

www.adeo.com/it  



Articoli correlati

- Sponsor -
- Sponsor -
- Sponsor -
- Sponsor -