eBay e giardinaggio: record di vendite nel 2020

0
eBay e giardinaggio

Il rapporto tra Ebay e giardinaggio migliora nel 2020: oltre 2 milioni di prodotti venduti con un incremento del 75% rispetto all’anno precedente.

La primavera è arrivata e ha portato con sé la voglia di godere della bellezza della natura, fuori e dentro casa. Dopo un anno in cui abbiamo imparato l’importanza del valorizzare i nostri spazi, cosa c’è di meglio che rinnovare i nostri ambienti all’aperto – balconi, terrazze e giardini, per i più fortunati – ma anche la nostra casa, in vista della bella stagione?

eBay e giardinaggio: +75% le vendite nel 2020

Complice il maggior tempo che abbiamo dovuto trascorrere a casa, il 2020 è stato l’anno del home & garden secondo i dati sul gardening di eBay. Sul marketplace, infatti, lo scorso anno si sono registrare ben 2.027.294 vendite di prodotti, con un incremento del 75% rispetto al 2019.

Un successo per l’arredamento outdoor: tavoli, sdraio, lettini, cuscini e decori hanno raggiunto un totale di 279.466 prodotti venduti, seguiti, in seconda posizione, da semi e bulbi, oltre 185.000. Al terzo posto antiparassitari e repellenti, oltre 147.000. Seguono sistemi e accessori per l’irrigazione (134.339), lampade e sistemi di illuminazione per esterno (131.057), piscine, idromassaggi e prodotti per la loro cura (123.456), utensili per il giardinaggio (87.403), motoseghe e accessori per la loro manutenzione (76.620), decespugliatori e strumenti per il loro mantenimento (69.051), per finire con vasi e portavasi (60.189).
La Lombardia è stata la regione dal “pollice verde” d’Italia, con oltre 290.000 prodotti per il giardinaggio venduti su eBay lo scorso anno, seguita da Toscana – con oltre 168.000 articoli – e Veneto, più di 171.000. Uomini e donne dai 45 ai 64 anni di età sono coloro che si sono dedicati maggiormente alla cura dei propri spazi verdi: 429.060 i prodotti venduti su eBay a utenti in questa fascia d’età, seguiti dalla fascia 25-44 anni con oltre 349.000 articoli.

www.ebay.it

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome