Eima Green 2022 si arricchisce con Garden E-motion

0
Eima Green 2023

Eima Green 2022, il salone delle macchine e degli attrezzi per il giardinaggio di Bologna torna dal 9 al 13 novembre nei padiglioni “storici” e si arricchisce del campo prove Garden E-motion.

L’edizione 2022 di Eima Green, il Salone delle macchine per il giardinaggio e la cura del verde in pro­gramma a Bologna dal 9 al 13 novembre nel contesto di Eima In­ternational, proporrà un’interes­sante novità: si chiama Garden E-motion ed è un evento dinamico dedicato alle macchine a alle at­trezzature per il gardening.

Il campo prove E-motion affian­cherà quindi l’esposizione “stati­ca” tradizionale, che tornerà nei padiglioni 33 e 34 vicini all’ingres­so Aldo Moro.

E-motion è promosso e organizza­to da Comagarden, l’associazione che all’interno di Federunacoma rappresenta le industrie costruttri­ci di macchine per il giardinaggio e segue in modo diretto l’attività del salone Eima Green. Il nuovo campo prove ospiterà dimostra­zioni pratiche di mezzi meccanici su un’area di oltre 2.000 mq, alle­stita con scenografie verdi. Tratto­rini e rasaerba saranno impegnati in un circuito con curve e rilievi e non mancheranno spazi dedicati ai biotrituratori, alle motoseghe e ai soffiatori. Sono previste anche partite di calcio con i soffiatori!

182 espositori su 12.000 mq espositivi

Il Salone Eima Green 2022 ospite­rà 182 espositori su un’area di 10.000 mq, ai quali si aggiungo­no gli oltre 2.000 mq dell’area prova E-motion. Un terzo proviene dall’estero, in rappresentanza di 50 paesi. Sono state confermate anche delegazioni da 70 paesi, organizzate da Federunacoma in collaborazione con Ice Agenzia.

“Il Salone del Giardinaggio, con la sua espansione rappresentata dall’area prove E-motion, costitu­isce una delle sezioni merceolo­giche in cui si articola la grande kermesse della meccanica agricola – ha spiegato Federica Tugnoli, segretario operativo di Comagar­den – e si rivolge a un pubblico composto da manutentori del verde, operatori economici, vivaisti, operatori del turismo e dell’impiantistica sportiva, ma anche da hobbisti e ap­passionati che rappresentano nel mercato del gardening un target sempre più importante.

Con le tecnologie esposte, con la platea dei propri visitatori e con un programma di incontri e convegni che tratteranno te­matiche relative alle tecniche di manutenzione dei giardini e alla progettazione del verde urbano e sportivo, il salone Eima Green arricchisce la ras­segna dell’agromeccanica, co­prendo anche quei segmenti di mercato relativi alle attività multifunzionali, all’agricoltura part time e alla gestione delle aree coltivabili nei contesti ur­bani e periurbani”.

www.eimagreen.it
www.eima.it

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome