Si impennano le ricerche online di giardinaggio per la cura dei balconi

0
ricerche online di giardinaggio

I dati di Idealo rilevano un boom di ricerche online di giardinaggio e di prodotti per il fai da te. Pittura e restauro tra gli uomini mentre le donne si dedicano ai mobili e accessori per i balconi e per la cura delle piante.

I mesi trascorsi in lockdown hanno in molti casi evidenziato la scarsa funzionalità degli spazi di casa a disposizione di chi si è trovato improvvisamente a dover utilizzare i propri ambienti per lo smart working, la scuola a distanza o l’attività fisica e i limiti degli stessi per la mancanza di spazi all’aperto.

Non solo: da quando le nostre abitazioni sono diventate il rifugio quotidiano e non più il luogo da frequentare pienamente solo nei fine settimana e i nostri balconi e affacci esterni lo sfogo per prendere una boccata d’aria, l’attenzione all’arredamento e al comfort degli ambienti domestici per rispondere alle esigenze e ai gusti dei suoi abitanti è aumentata.

È quello che emerge dall’ultima ricerca di Idealo – portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa – che ha analizzato l’interesse online degli Italiani nell’ultimo anno per il fai da te e i prodotti per pittura e restauro, i mobili e accessori per balconi e per la cura delle piante.

Le ricerche online di giardinaggio durante il lockdown

Sembra che nei mesi di chiusura e lockdown gli italiani ne abbiano approfittato per fare qualche lavoretto in casa e rinfrescare gli interni con nuovi colori per le pareti.

È infatti boom di ricerche online per il fai da te e i prodotti per pittura e restauro con un aumento di oltre il +200,0% nel corso del 2020. A farla da padrone nelle ricerche online sono state vernici e pitture (+3483,0%), kit e cassette per gli attrezzi (+503,8%), gli avvitatori (+171,2%), i trapani (+140,6%) e altri accessori per il fai da te.

Il periodo è stato propizio anche dal punto di vista delle offerte e degli sconti online: il risparmio massimo medio in un anno acquistando nei giorni con i prezzi migliori è arrivato all’11,0% ma su alcuni prodotti, come vernici e pitture e attrezzi per tinteggiare ha sfiorato il 25%. Allo stesso modo, anche il risparmio massimo medio per tutti gli attrezzi da lavoro è stato considerevole, con il -9,7% nell’arco di un anno.

Cura delle piante e arredo dei balconi per l’ora d’aria

I balconi sono stati spesso nei mesi di chiusura per il lockdown l’unica valvola di sfogo per molti Italiani e la loro sistemazione per essere più “verdi” e confortevoli ha impegnato le giornate.

Negli ultimi dodici mesi, infatti, le ricerche online di mobili e accessori da balcone e prodotti per la cura delle piante hanno superato l’ordine del +200,0%, diventando quindi dei veri e propri boom dell’e-commerce.

I prodotti più cercati tra i mobili da giardino online sono stati i barbecue da balcone, le lampade da esterno, i set da balcone e i tavoli da balcone. Per la cura delle piante, invece, si è cercato online principalmente vasi, terriccio, fioriere e coperture per balconi.

Su questi prodotti, con la comparazione dei prezzi e l’acquisto nel giorno più conveniente si è potuto risparmiare in media oltre il 15,0%.

Come si sono divisi online gli Italiani tra casa e balconi?

Dall’analisi dei dati demografici risulta che sono gli uomini i più attivi online nella ricerca di articoli e prodotti per il fai da te e per pittura e restauro con una percentuale dell’81,5% mentre le donne online si sono dedicate alla ricerca di mobili e accessori da balcone e prodotti per la cura delle piante, con una percentuale del 57,2%.

La fascia d’età più coinvolta per tutte le categorie di prodotti oggetto della ricerca è quella dai 35 ai 44 anni. Le regioni con più interesse online per le categorie relative ai mobili da giardino e balcone sono state Lazio, Lombardia e Campania con una crescita di interesse, comunque, evidente per tutte le regioni. Lo stesso andamento è stato registrato anche per le categorie del fai da te, in questo caso con ai primi posti Lazio, Lombardia e Trentino-Alto Adige.

“Esattamente un anno fa analizzavamo come, dalle ricerche online, emergesse la tendenza degli italiani, costretti a restare a casa per la pandemia di Covid-19, a trasferire i propri hobby tra le mura di casa investendo in macchine da cucire, e-book reader e cura delle piante – ha commentato Antonio Pilello, responsabile comunicazione di Idealo per l’Italia –. Lo studio che abbiamo realizzato quest’anno ci dimostra che l’attenzione per i nostri spazi domestici è diventata ormai una priorità e che anche sui prodotti per il fai da te e la cura dei balconi ci sono moltissime opportunità di risparmio sfruttando nel momento più opportuno le numerose offerte che il web mette a disposizione”.

www.idealo.it

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome