Tercomposti sostiene l’emergenza Covid-19

0
Tercomposti sostiene l’emergenza Covid

Tercomposti sostiene l’emergenza Covid dedicando i ricavi di un terriccio alla protezione civile. Nasce così un nuovo pack “edizione speciale” del terriccio universale FiorFiore con una campagna a supporto della protezione civile per la lotta al Covid-19. Il ricavato di Tercomposti proveniente dalla vendita di questo prodotto verrà devoluto interamente a favore della protezione civile per l’emergenza COVID–19.

Tercomposti sostiene l’emergenza Covid-19

Si tratta di un altro prodotto voluto fortemente dalla famiglia Ferrari, titolare dell’azienda, che in un momento di grande difficoltà come quello che stiamo vivendo, durante il quale le stesse dinamiche produttive e commerciali sono state messe a dura prova, ha comunque voluto dare un forte segnale di umanità e attenzione nei confronti delle persone prima ancora che degli interessi economici, facendo qualcosa di concreto e tangibile.

“Esistono momenti nei quali un’impresa deve guardare oltre i propri interessi e pensare al bene di tutti” ha spiegato Giovanni Ferrari. Per questo, affiancato dalla moglie e dal figlio Davide e dal team di produzione e marketing dell’azienda, ha deciso di mettere sul mercato uno dei suoi migliori prodotti, il terriccio universale FiorFiore, con una veste grafica studiata ad hoc per il progetto.

Non si tratta della prima volta per Tercomposti. Aveva infatti già realizzato il terriccio Triplo Donna: un substrato ricco di proteine e dall’elevata performance, la cui vendite sostengono la ricerca e la lotta contro il cancro, poiché parte del ricavato viene donato a sostegno delle attività della Fondazione IeoCcm (Istituto Europeo Oncologico e Fondazione Monzino) per il progetto Women’s Cancer Center.

Tercomposti riconferma così la sua volontà e il suo impegno nel sostenere concretamente cause importanti.

www.tercomposti.com

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome