Il mercato del giardinaggio italiano vale 2,7 miliardi

0
mercato del giardinaggio italiano

Stimare nel suo complesso il mercato del giardinaggio italiano non è facile, per il grande numero di mercati coinvolti, ognuno con peculiarità, canali e dinamiche differenti. Ci ha provato Euromonitor International che per il 2017 ha stimato il mercato italiano del gardening in 2,763 miliardi di euro (prezzi al consumo). Il mercato mondiale vale 86,166 miliardi di dollari, mentre quello europeo supera i 34 miliardi di dollari. È bene precisare che il dato non tiene conto del verde vivo e degli arredi per esterno.

Il mercato del giardinaggio italiano premia l’orto

Nel 2017 la metà delle vendite del giardinaggio italiano si è concentrato sull’orticoltura, il 30% è rappresentato dalle attrezzature, il 12% da vasi e fioriere e l’8% dal garden care. Cresce anche la robotica, secondo Euromonitor cresciuta dell’8,7% e con un trend annuo previsto fino al 2022 del +6,4%. Un altro comparto indicato da Euromonitor in grande crescita sono i prodotti biologici.

Le proiezioni di Euromonitor prevedono un incremento costante del mercato italiano fino al 2022 (mediamente del 2% annuo), ma in misura inferiore rispetto alla media europea (+2,5%). Nel 2022 i consumi italiani dovrebbero tornare ai livelli del 2010, superando i 3 miliardi di euro. Dati che ovviamente vanno presi con il beneficio dell’inventario, poiché sappiamo bene quanto una meteorologia avversa o favorevole possa influire, in negativo o in positivo, sulle vendite di articoli per il giardinaggio.

Fino al 2022 quasi tutti i paesi europei avranno crescite superiori a quella italiana: in particolare la Turchia e la Spagna.

La ricerca di Euromonitor International verrà presentata a Myplant & Garden il 21 febbraio.

www.myplantgarden.com

www.euromonitor.com

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome