Aperto un nuovo magazzino centrale di Stihl a Völklingen

0
magazzino centrale di Stihl

Il 14 novembre è stato inaugurato ufficialmente il nuovo magazzino centrale di Stihl a Völklingen, in Germania. Il centro logistico è stato realizzato da Dietz in qualità di investitore ed è gestito da Hellmann Worldwide Logistics.

Con questo nuovo fabbricato il Gruppo Stihl non solo incrementa la sua capacità, ma migliora anche l’efficienza e la velocità della logistica. I prodotti a batteria e tutti gli attrezzi Stihl fabbricati nello stabilimento del Tirolo sono stoccati presso la nuova sede logistica e di distribuzione, e da qui vengono consegnati a tutte le società di vendita Stihl e ai rivenditori Stihl di tutto il mondo, principalmente in Germania, Francia e Paesi del Benelux. Inoltre, i prodotti ordinati direttamente dallo store online di Stihl vengono forniti dal centro di Völklingen. Anche se le prime consegne sono già partite da Völklingen lo scorso agosto, il magazzino sarà pienamente operativo da gennaio 2023.  

Il Dr. Nikolas Stihl, presidente del comitato consultivo e del consiglio di sorveglianza di Stihl, ha affermato: “Con il magazzino centrale di Stihl di Völklingen non ci limitiamo a eliminare le strozzature di capacità esistenti e prevedibili, ma creiamo presupposti ottimali per una crescita mirata, soprattutto nel futuro settore delle batterie. Infatti, perché possiamo rimanere leader di mercato nel nostro settore, anche la velocità e l’efficienza dei costi nella logistica dovranno rimanere competitive su scala internazionale e sul lungo periodo”.  

L’innovativo magazzino centrale di Stihl a Völklingen occupa un’area complessiva di circa 58.000 mq, compresi circa 3.000 mq di piano mezzanino e 1.600 mq adibiti ad uffici. La struttura vanta moderne tecnologie di stoccaggio e commissionamento, come smartwatch che mostrano i livelli delle scorte e le istruzioni, rimpiazzando il classico scanner manuale. Grazie alla combinazione di magazzini a corsie strette, a gravità e a corsie larghe, la struttura è perfettamente adattata ai prodotti stoccati e offre la massima flessibilità.

“Il nuovo fabbricato ci permette di ottimizzare i nostri processi, dall’ingresso degli ordini alla consegna ai clienti – ha affermato il Dr. Georg Miehler, responsabile vendite e logistica di Stihl -. Sono assolutamente convinto che questo sistema logistico molto competitivo ci permetterà di soddisfare le elevate richieste dei nostri clienti nel modo migliore”.

Nel progetto è stato coinvolto anche lo stabilimento di produzione austriaco Stihl Tirol. Il Dr. Clemens Schaller, amministratore delegato di Stihl Tirol, sottolinea: “Siamo contenti che ci sia stata affidata la gestione operativa del nuovo magazzino centrale di Stihl, che sicuramente contribuirà in maniera significativa all’ulteriore crescita del Gruppo Stihl”.

Magazzino centrale di Stihl a Völklingen progettato per un’ulteriore crescita  

Stihl investirà più di 150 milioni di euro nel magazzino centrale durante il periodo contrattuale con-cordato fino al 2032. Ad esempio, dal prossimo anno saranno impiegate ulteriori attrezzature di prelievo semoventi. L’area di 120.000 mq offre anche la possibilità di estendere la superficie del magazzino di 30.000 mq a partire dal 2025, consentendo a Stihl di far fronte ai prossimi incrementi nelle vendite.

“L’inaugurazione del magazzino centrale di Stihl è una vera pietra miliare per tutti noi – ha affermato Volker Sauerborn, direttore operativo logistica di contratto di Hellmann Worldwide Logistics -. Non vediamo l’ora di continuare a crescere insieme nei prossimi anni nell’ambito della nostra partnership strategica con Stih”.

Sven Eisfeld, amministratore delegato Germania di Hellmann Worldwide Logistics, ha aggiunto: “Con la nuova sede di Völklingen stiamo espandendo in modo significativo la nostra presenza nella Germania sud-occidentale, creando le condizioni per un’ulteriore crescita della regione. Allo stesso tempo, sono contento che abbiamo creato più di 120 nuovi posti di lavoro nel triangolo Germania-Francia-Lussemburgo, destinato a un’ulteriore crescita in seguito all’aumento del volume previsto per i prossimi anni».

www.stihl.it

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome