Messe Frankfurt: Christmasworld slitta ad aprile 2021 insieme ad Ambiente

0
messe frankfurt

È da poco giunta la notizia ufficiale: vista l’attuale situazione in Europa, Messe Frankfurt ha deciso che nessuna delle sue fiere fisiche si svolgerà presso il polo fieristico di Francoforte tra gennaio e marzo 2021. L’azienda sta aggiornando quindi il suo calendario fieristico primaverile e prevede al momento un appuntamento eccezionale dal 17 al 20 aprile 2021 che riunisca Christmasworld, Paperworld e Ambiente e che si chiamerà International Consumer Goods Show – Special Edition.

In una lettera diretta agli espositori degli eventi inizialmente previsti per l’inverno 2021 presso il polo fieristico di Francoforte, gli organizzatori scrivono:

“Cari espositori, visitatori e partner,

in considerazione dell’attuale situazione causata dalla pandemia di Covid-19 e dalle relative restrizioni ai viaggi internazionali, abbiamo deciso di posticipare Christmasworld dalle date di gennaio fino al 17 al 20 aprile 2021.

Siamo pienamente consapevoli che, per la maggior parte dei nostri clienti, partecipare a una fiera internazionale nel 2021 è incredibilmente importante perché i cicli di ordini orientati alle tendenze del settore dei beni di consumo richiedono un evento annuale all’inizio dell’anno. Oggi più che mai ci consideriamo obbligati a soddisfare questa esigenza.

Pertanto, come eccezione speciale, riuniremo Christmasworld, Paperworld e Ambiente sotto il titolo International Consumer Goods Show – Special Edition dal 17 al 20 aprile 2021. Questo evento fisico sarà integrato per la prima volta dal programma digitale del Consumer Goods Digital Days.

Crediamo fermamente che tenere un evento più avanti nell’aprile 2021 allevierà la pressione e non vediamo l’ora di lavorare insieme a voi per organizzare un evento di successo e sicuro”.

Nel comunicato stampa ufficiale, Messe Frankfurt spiega molto chiaramente le motivazioni alla base di questa scelta, sicuramente non facile:

Dall’inizio della crisi, Messe Frankfurt ha già organizzato 13 grandi fiere in varie località della Cina. Purtroppo, tuttavia, al momento non è possibile organizzare eventi del genere in Germania. Questo nonostante i padiglioni espositivi siano tra gli edifici chiusi più sicuri in cui le persone possono trascorrere del tempo senza essere soggette a un aumento del rischio di infezione. I padiglioni possono infatti essere riforniti continuamente di aria fresca e, in combinazione con le misure incluse nel nostro ampio concetto di igiene, le persone possono tranquillamente fare affari di persona qui nel quartiere fieristico di Francoforte. Tuttavia, ora che non sono solo i governi a rafforzare le restrizioni sui viaggi, ma anche le aziende, gli ultimi sviluppi della pandemia stanno causando una crescente incertezza tra i clienti delle fiere.

Wolfgang Marzin, presidente e amministratore delegato di Messe Frankfurt, ha dichiarato: “È importante per i nostri clienti che prendiamo una decisione in anticipo, altrimenti sarebbe tempo per loro di iniziare a investire nelle loro presentazioni in fiera. Messe Frankfurt continuerà a lavorare a stretto contatto con i suoi clienti per garantire che le sue decisioni servano gli interessi delle industrie espositrici “.

Questo è il motivo per cui Messe Frankfurt ha reagito alle restrizioni di viaggio ultimamente inasprite rinnovando il suo calendario fieristico della primavera 2021.

www.messefrankfurt.com/frankfurt/en

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome