giovedì, Febbraio 29, 2024

Tutte le novità di Christmasworld 2024

Saranno numerose e interessanti le novità di Christmasworld in programma dal 26 gennaio alla Fiera di Francoforte, appuntamento fisso per gli operatori del settore non solo per realizzare ordini, ma anche per trarre ispirazione per gli allestimenti e scoprire in anteprima le tendenze previste per il futuro.

Tutte le novità di Christmasworld 2024

Come vi abbiamo rac­contato nelle scorse set­timane, tutto è pronto per le fiere di gennaio 2024 de­dicate ai beni di consumo e orga­nizzate da Messe Frankfurt: Chri­stmasworld e Ambiente, incentrate rispettivamente sulle decorazioni per le festività e sul mondo dei ca­salinghi, si svolgeranno dal 26 al 30 gennaio, mentre aprirà i battenti un giorno più tardi, il 27 gennaio, Creativeworld, la fiera dedicata all’hobbistica, al bricolage e alle belle arti. Andiamo a scoprire in particolare le novità di Christmasworld, il prin­cipale appuntamento internazionale per il business di decorazioni nata­lizie e addobbi per le festività, che andrà in scena nei padiglioni 4, 5 e 6 della Fiera di Francoforte.

novità di Christmasworld

Il verde in vetrina

In particolare, nei padiglioni 5.1 e 6.1, i designer olandesi Rudi Tuinman e Pascal Koeleman di 2dezign allestiranno la sezione Decoration Unlimited, dedicata alle decorazioni delle vetrine e agli allestimenti del punto vendi­ta, all’insegna del motto Mystic Vibes e del colore verde, che ri­chiamano il trend dominante del ritorno alla natura. Da oltre 20 anni, la coppia di designer olande­si unisce competenze provenienti dalla floristica, dal design di pro­dotto e dalla moda per creare sor­prendenti esempi di decorazione e presentazioni stravaganti. Ispirato da piante, radici, pietre preziose e giardini interni ed esterni, Mystic Vibes spazierà attraverso l’intera tavolozza dei colori verdi, dal ver­de chiaro al verde smeraldo fino al verde scuro e menta.

L’obiettivo di questa sezione è quella di ispirare buyer e proprie­tari di punti vendita attraverso esempi concreti di allestimenti, realizzati con prodotti di vari espo­sitori all’insegna della convivenza di tradizione e tendenze in voga.

“Quest’anno cerchiamo di introdurre un tema chiave che trovi il suo posto sia nell’interior design che, naturalmente, nell’ambiente natali­zio – ha dichiarato il duo olandese -. Il colore verde è il fulcro di Deco­ration Unlimited Show 2024, per trasformare la tradizionale cornice di un Natale verde, oro e rosso in un’oasi verde e lussuosa che evo­chi la modernità”.

“Vogliamo mostrarvi la bellezza del verde, nei colori, nelle decorazioni, ma soprattutto in tutto lo splendo­re di piante verdi fresche e decora­zioni naturali – ha affermato Pascal Koeleman -. Una sensazione e un ambiente unici che la stampa e i visitatori della fiera non si aspetta­no, ma che adoreranno”.

“Guardando alle tendenze in atto, il verde è semplicemente una scelta logica per il prossimo De­coration Unlimited – ha aggiunto il collega Rudi Tuinman -. Non è una dichiarazione politica o un ri­ferimento ambientale, solo un ri­flesso del ritorno alla natura. Tutti noi amiamo portare la natura nel­lo spazio abitativo sotto forma di fiori e piante. Il verde simboleggia l’armonia, la freschezza e la ferti­lità e, soprattutto, è il colore della sicurezza. Presso i punti vendita, questo trend può essere valorizza­to per creare un’atmosfera rilas­sante per lo shopping a partire dal design delle vetrine e del negozio, per incoraggiare nuovi clienti all’in­gresso e quindi all’acquisto”.

novità di Christmasworld

Anche il gusto vuole la sua parte

Che Natale sarebbe senza i dolci tipici delle feste o un bicchiere di vin brulé per riscaldare corpo e spirito? Consci dell’importanza di questo aspetto, gli organizzatori di Christmasworld metteranno in mo­stra nel padiglione 4.0 Christmas Delights, un’offerta di prodotti ga­stronomici e, più precisamente, di prelibatezze e bevande stagionali. Si tratta infatti di prodotti che pos­sono portare un valore aggiunto al punto vendita in questo periodo, sotto forma di acquisti di impulso ma non solo, magari posizionati vi­cino alle casse e, perché no, con la formula del take away.

Che si tratti di tavolette di cioccola­ta, biscotti, caramelle o tè, liquori e vin brulé, sono prodotti a cui è difficile resistere, soprattutto sotto le feste. Christmas Delights sarà presentato in uno spazio dedica­to, in un’atmosfera suggestiva da mercatino di Natale che inviterà i visitatori a scoprire e degustare.

Le tendenze per Natale 2024

Artistico, visionario, vicino alla natu­ra: così sarà il Natale 2024 secon­do lo studio Bora Herke Palmisano, che come sempre raccoglie ispirazio­ni e indizi in tutto il mondo e li mette a disposizione di Messe Frankfurt. Questo processo di ricerca culmina nella Trend Area di Christmasworld, nel padiglione 4.1, dove vengono mes­se in mostra attraverso prodotti de­gli espositori le tendenze del futuro (colori, design, materiali, ecc.) pre­viste per il mondo delle decorazioni stagionali, per consentire ai visita­tori di anticipare questi trend e trar­ne ispirazione a loro vantaggio.

I tre stili individuati per il 2024, Aura Of Progress, Quality Of Si­lence e Spirit Of Craft, combinano elementi naturali e innovazioni futu­ristiche, design non convenzionale, artigianato tradizionale ed estetica moderna. Il tutto condito da un’at­tenzione particolare ai temi della sostenibilità e della digitalizzazione.

“Processi guidati dall’intelligenza artificiale, tensioni sociali e crisi climatica: il mondo sta cambiando – afferma Claudia Herke, esperta di trend di Bora Herke Palmisano -. In quest’epoca digitale frenetica sta emergendo una controtendenza: un ritorno ai valori naturali, alla propria casa e al benessere umano sono al centro dell’attenzione. Sono la chiave per design affascinanti, idee di riciclaggio creativo e innovazioni high-tech. I Christmasworld Trends 24+ riflettono questi sviluppi e for­niscono ispirazione per la progetta­zione dell’assortimento di prodotti nel punto vendita”.

In una parola: contrasto

novità di Christmasworld

Aura Of Progress_visionary + ele­mental (1) è il primo dei 3 trend in­dividuati e gioca con i contrasti: l’e­lementare incontra il visionario, il fatto a mano incontra l’high-tech, le tecniche artigianali classiche incontrano le tecnologie digitali per creare design unici. La sosteni­bilità ambientale è il punto di par­tenza per molti designer, in un mix di nostalgia per la natura primordia­le e curiosità per il futuro

La vibrante palette di colori spazia dalle rinfrescanti tonalità dell’acqua e del viola, al marrone terroso e al grigio pietra, fino al giallo solare e all’arancione lava. Forme e materiali presi in prestito dalla natura, come legno, acciaio e pietra, ricevono una nuova attenzione: superfici ruvide, irregolari, invecchiate o arrugginite ispirano nuovi motivi. Elementi futu­ristici, luccichii metallici e riflessi colorati in sfere di vetro garantisco­no un’atmosfera di festa glamour. La moderna tecnologia Led e i sofi­sticati apparecchi di illuminazione creano effetti visivi emozionanti. Diffusori, candele e oli profumati aprono un nuovo mondo sensoria­le e conferiscono un’aura speciale all’ambiente progettato per le feste.

Alla riscoperta della semplicità

Il trend ribattezzato Quality Of Si­lence_pure + familiar (2) riflette in un design vicino alla natura la cre­scente consapevolezza dell’impor­tanza del benessere psicofisico. Si utilizzano il più possibile materiali naturali, dal legno e i suoi resti alle foglie e alle cortecce, oltre a ogget­ti di uso quotidiano che vengono prelevati dal loro contesto originario e acquistano nuovo lustro grazie a un design innovativo, risultando allo stesso tempo familiari e insoliti. Soluzioni realizzate in fibre di carta riciclata possono rappresentare una valida alternativa ai veri alberi di Na­tale: l’attenzione si concentra sulla tranquilla bellezza dei materiali na­turali, lavorati in modo responsabi­le, e su un futuro sostenibile.

Il carattere semplice e naturale di questa tendenza decorativa si riflet­te nella combinazione di colori: tona­lità pastello delicate come il salvia e il blu sfumato irradiano leggerezza e ottimismo. Le morbide sfumature albicocca, terracotta e giallo pa­glierino ricordano le calde giornate estive. I toni opachi dell’écru, della sabbia e del legno hanno un effetto stabilizzante e creano un ambiente accogliente e armonioso. Forme or­ganiche e materiali biologici come legno e pietra, argilla, rafia e cera­mica portano la natura dentro casa.

Contaminazioni vincenti

Infine, la tendenza individuata come Spirit Of Craft_bold + poetical (3) combina abilità artigianali, fascino vintage ed estetica insolita e moder­na con un tocco molto personale. In questo mondo stilistico il vecchio incontra il nuovo, le vibrazioni degli anni ‘70 incontrano il design mo­derno, i motivi pittoreschi incontrano mix di materiali colorati. Si celebra la diversità di tecniche, materiali e modelli. Le silhouette sorprendenti, i colori forti e le forme geometriche attirano l’attenzione negli ambienti, mentre tessuti di diverso tipo e l’ar­te vetraria colorata vengono valoriz­zati per creare pezzi artistici unici. Tecniche tradizionali e materiali clas­sici come la ceramica offrono innu­merevoli possibilità di design.

Le combinazioni di colori sofisticate e potenti creano spazi dall’atmo­sfera carismatica: il giallo miele dell’ambra, il marrone ramato del brandy e il rosso chili conferiscono un calore rilassante; un grigio chia­ro e uno scuro, insieme al seppia, trasmettono equilibrio; il lapislazzu­li decorativo, il verde vetro intenso e il turchese freddo completano la gamma di colori carismatici e infon­dono buon umore.

www.christmasworld.messefrankfurt.com/frankfurt/en

Articoli correlati

- Sponsor -
- Sponsor -
- Sponsor -
- Sponsor -