Cartelli per il distanziamento sociale nel negozio

0
Cartelli per il distanziamento sociale

I cartelli per il distanziamento sociale sono uno strumento indispensabile per qualsiasi punto vendita che deve affrontare la Fase 2 dell’emergenza Covid-19. Chiunque di voi abbia frequentato un supermercato nelle scorse settimane avrà infatti notato che, mentre all’esterno tutti mantengono la distanza di sicurezza, all’interno del punto vendita questa regola viene spesso disattesa. Capita così di trovarsi a poche decine di centimetri con altri consumatori all’atto della scelta dei prodotti nei reparti, oppure di essere tallonati alla cassa dal cliente che precediamo.

Un altro comportamento da correggere è l’abitudine dei clienti di toccare e prendere in mano in prodotti anche se poi non procederanno all’acquisto. Un comportamento lecito in tempi “normali” ma che deve essere il più possibile evitato oggi per limitare il rischio di contagio di altri clienti o del personale addetto al merchandising.

Cartelli per il distanziamento sociale

Finché i clienti non si saranno abituati a questo nuovo modo di frequentare i punti vendita, è bene che sia il negozio a ricordare, ove necessario, le regole di buon comportamento attraverso l’uso di cartelli per il distanziamento sociale.

Cartelli per il distanziamento sociale

Inoltre i punti vendita dovranno mettere a disposizione guanti e liquidi disinfettanti e proteggere i dipendenti esposti al contatto con il pubblico.

Cartelli per il distanziamento sociale: educhiamo i clienti

L’uso intelligente della cartellonistica all’interno del punto vendita ci permette di raggiungere molteplici obiettivi: ricordano ai consumatori le corrette regole di comportamento, tutelano la salute dei dipendenti e, in ultima analisi, costruiscono un’immagine positiva del negozio.

Komex offre una soluzione completa di cartelli per il distanziamento sociale nei negozi, concepiti per ogni ambito del punto vendita:

  • decalcomanie da applicare sui pavimenti e cartelli da appendere per indicare le giuste distanze quando il cliente è in fila alle casse;
  • cartelli da applicare sulle scaffalature per invitare i clienti a non toccare i prodotti se non intendono acquistarli;
  • postazioni e colonnine (in Ppl, cartotecnica e metallo) per posizionare i dispenser dei disinfettanti per le mani;
  • visiere di protezione per cassiere e personale a contatto con i clienti;
  • barriere in materiale acrilico trasparente per proteggere gli operatori a contatto con i clienti.

www.komex.it

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome