Leonessa Vivai: “Rendiamo meno monotono il giardino”

0
Leonessa Vivai

Leonessa Vivai ha presentato a Myplant & Garden una serie di novità volte a vivacizzare l’offerta dei vivai esterni dei garden center, nel corso di tutto l’arco dell’anno. Ce ne parla Francesca Cangianiello.

Vendere le piante per 365 giorni e incrementare il fatturato del vivaio esterno durante tutto l’arco dell’anno: due obiettivi che molti centri giardinaggio dovrebbero porsi e che negli ultimi anni sono stati stimolati da molti produttori florovivaistici. Una delle aziende più attive è Leonessa Vivai di Brescia, che per il 2019 ha lanciato molte linee di prodotto che vanno in questa direzione. Abbiamo incontrato Francesca Cangianiello, la sua titolare.

Leonessa Vivai punta a vivai “attivi” tutto l’anno

Green Retail: Le novità presentate a Myplant & Garden sembrano un invito a qualificare il vivaio…

Francesca Cangianiello: Abbiamo ampliato la produzione, le gamme e le varietà. Abbiamo deciso di inserire una nuova collezione di erbacee perenni, più di 60 varietà tendenzialmente a fioritura estiva. Con questo tipo di prodotto, vogliamo stimolare il privato mostrandogli fioriture particolari anche in un periodo considerato di “bassa stagione” dove si ha una naturale riduzione delle vendite, invogliandolo a un potenziale acquisto. Noi crediamo alla vendita della pianta da esterno 365 giorni l’anno. È importante stimolare le vendite con fioriture originali, come quelle che abbiamo selezionato noi.

Green Retail: Punterete anche sulle conifere, vero?

Francesca Cangianiello: Abbiamo presentato la nuova linea EverGreen Garden: una selezione di 21 conifere, frutto di una ricerca condotta nei punti vendita dei nostri clienti. Tutte le piante sono in vaso blu, un accostamento che ci piaceva con le conifere, e sono accompagnate da una etichetta graficamente molto accattivante, con un sottile richiamo vintage che riporta una descrizione dettagliata della pianta, un’ispirazione di utilizzo all’interno di un giardino e un’idea creativa da realizzare.

Leonessa Vivai

Green Retail: Un’altra linea di prodotto che mira a riqualificare l’area esterna è la Banda dei Frutti Nani: che tipo di risultato sta dando?

Francesca Cangianiello: È uno dei nostri cavalli di battaglia: piace soprattutto per la qualità del prodotto e per la grafica unica e originale. La Banda dei Frutti Nani è stata ideata per le famiglie che vanno nel garden center insieme ai figli. L’etichetta è pensata infatti per stimolare l’aspetto ludico della pianta: cucinare insieme e divertirsi.

Leonessa Vivai

Oltre alla Banda dei Frutti Nani abbiamo realizzato anche la Banda dei Fruttini: una bella selezione, di frutti minori, dedicata a un pubblico più esigente, attento alle proprietà nutrizionali della pianta ma anche curioso di sperimentare le ricette (anche alcoliche) sul retro dell’etichetta.

Leonessa Vivai

Green Retail: Altre novità 2019?

Francesca Cangianiello: Abbiamo ampliato la collezione delle nostre Lovely Hydrangea: quest’anno la produzione raggiunge 62 varietà di Macrophylla. Anche in questo caso una super etichetta aiuterà il cliente nella scelta con 5 codici colore, mentre sul retro abbiamo indicato le caratteristiche della pianta e inserito una citazione poetica.

Leonessa Vivai

“Rendiamo meno monotono il giardino”

Green Retail: Negli ultimi anni avete notato un maggior impegno da parte dei garden center nel qualificare l’offerta dei vivai esterni?

Francesca Cangianiello: Noi, come produttori, dobbiamo dare la possibilità al centro giardinaggio di trovare un’ampia gamma di essenze, infatti settimanalmente inviamo una disponibilità articoli di oltre 40 pagine. È proprio da questo punto di partenza che abbiamo verificato che sempre più punti vendita sono ben contenti di ampliare e sperimentare le nostre produzioni.

Green Retail: Che 2019 ti aspetti?

Francesca Cangianiello: Il 2018 è stato un anno positivo ma non nascondo che soprattutto nel periodo autunnale c’è un’ormai ciclica battuta d’arresto. Ritengo che sia dovuta alla abituale predisposizione del garden a “trascurare” la proposta della pianta da esterno, favorendo gli allestimenti natalizi e la vendita di prodotti “tipici”. Nel 2019, con tutte le nostre idee produttive e proposte commerciali, vogliamo essere da stimolo al punto vendita per 365 giorni l’anno.

Green Retail: In agosto organizzate tradizionalmente il vostro “porte aperte” chiamato Piantonario. Cosa rappresenta per voi e quando sarà quest’anno?

Francesca Cangianiello: È un importante punto di contatto con il cliente, ma soprattutto apriamo le porte di casa nostra: i clienti possono vedere come lavoriamo, possono visitare le nostre serre di produzione e godere del clima di festa. È un confronto e nel 2018 è stato molto ricco e pieno di spunti. L’edizione 2019 è top secret: posso dire solo che ci sarà.

www.leonessavivai.it

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome