Più visitatori e maggiore internazionalità a Ipm Essen 2020

0
Ipm Essen

La 38esima edizione della fiera internazionale del verde Ipm Essen è stata un grande successo: dal 28 al 31 gennaio, un totale di 1.538 espositori provenienti da 46 paesi hanno presentato i loro prodotti e servizi innovativi tra piante, tecnologia, floristica e mondo del giardino in generale. Oltre 54.000 visitatori (erano 52.800 nel 2019) provenienti da più di 100 paesi hanno ottenuto importanti informazioni sulle tendenze del prossimo anno e ordinato prodotti per la prossima stagione. Oggi più che mai, i cambiamenti climatici e la sostenibilità ambientale sono stati tra i temi dominanti della manifestazione.

Il tema della sostenibilità al centro di Ipm Essen

Già nel 2019, gli espositori hanno dichiarato che i temi della sostenibilità e dei cambiamenti climatici eserciteranno le maggiori influenze sul settore in futuro. Ciò che si poteva già intravedere in fiera l’anno scorso era invece onnipresente a Ipm Essen di quest’anno: che si trattasse di imballaggi ecologici, nuove specie di piante rispettose degli insetti per la promozione della biodiversità, piante verdi per la pulizia dell’aria, fioriere con bacini idrici integrati o sostituti della torba, l’orticoltura internazionale ha mostrato il suo potere innovativo in una forma strabiliante. Anche nell’area tecnologica, l’accento è stato posto su procedure di produzione ad alta efficienza energetica e tecnologie digitali pioneristiche.

I consumatori stanno diventando sempre più consapevoli del fatto che vivere nel verde è importante per le persone, gli animali e l’ambiente. In un mondo in rapido movimento e digitale, il giardino sta diventando un’oasi di benessere rilassante. In totale, i tedeschi hanno speso 8,9 miliardi di euro in fiori e piante lo scorso anno, un aumento del 2,7% rispetto all’anno precedente e il valore più alto dal 2011. Durante Ipm Essen, la Central Horticultural Association (ZVG) ha annunciato che la spesa pro capite è passata da 105 a 108 euro.

Crescono i visitatori internazionali

Quest’anno la percentuale di visitatori stranieri ha superato il 40%, contro il 38 % del 2019. Un dato interessante è anche quello sulla qualità dei visitatori: oltre il 72 % dei visitatori (nel 2019 era il 69%) aveva infatti poteri di acquisto. La prossima edizione di Ipm Essen si svolgerà dal 26 al 29 gennaio 2021.

www.ipm-essen.de

 

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome