Troppa plastica usa e getta per le piante: la denuncia dalla Germania

0
plastica usa e getta per le piante

Troppa plastica usa e getta per le piante: la denuncia viene dalla Germania. Il 95% degli imballaggi utilizzati per il trasporto delle piante sono usa e getta: lo denuncia una ricerca promossa dall’associazione tedesca per la protezione dell’ambiente Deutsche Umwelthilfe (Duh) su 100 punti vendita tra fioristi, supermercati, diy store e centri giardinaggio.

Secondo Duh circa 150 milioni di questi imballaggi utili per il trasporto diventano rifiuti ogni anno nella sola Germania. Gli imballaggi riutilizzabili sono in aumento, ma sono una nicchia nel commercio delle piante.

Duh chiede uno sforzo al settore per un cambiamento, indirizzando le scelte verso imballaggi riutilizzabili. “I rifiuti di plastica usa e getta hanno da tempo cessato di essere socialmente accettabili – ha spiegato Barbara Metz, vice direttore federale di Duh -. Tuttavia, nonostante le alternative riutilizzabili esistenti, l’industria continua a usare imballaggi usa e getta. Non sono necessari, soprattutto per il trasporto breve dal produttore al rivenditore. Le vie di trasporto si ripetono e sono quindi perfettamente adatte a soluzioni riutilizzabili. L’industria delle piante non può più allontanarsi dalle sue responsabilità e deve prendere sul serio la prevenzione dei rifiuti e il riutilizzo”.

L’analisi di Duh evidenzia che Gdo e Diy si affidano quasi interamente a imballaggi di trasporto in plastica monouso. “Il solo Lidl è responsabile di 7,5 milioni imballaggi di plastica monouso ogni anno – svela Thomas Fischer, direttore di Duh. Il centri Diy Toom (298 negozi di Germania) producono 8 milioni di imballaggi monouso, il che significa che vengono generati ancora più rifiuti di plastica”. Solo dai Paesi Bassi, ogni settimana vengono trasportati in Germania 200.000 kg di imballaggi in plastica usa e getta per il trasporto di piante e fiori.

È fortemente sconsigliata la sostituzione degli imballaggi monouso con altre soluzioni usa e getta realizzati con bioplastiche o materiali riciclati: porta solo a una diminuzione del peso dei rifiuti. La soluzione corretta è l’uso di imballaggi riutilizzabili.

www.duh.de

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome