8° convegno di Aicg: i centri giardinaggio fanno squadra

0
8° convegno di Aicg

Il 16 e 17 gennaio si è tenuto a Varese l’8° Convegno di Aicg (Associazione Italiana Centri Giardinaggio) come sempre ricco di spunti e motivi di riflessione e che ha visto la partecipazione del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e del funzionario del Ministero delle politiche agricole Alberto Manzo.

8° convegno di Aicg: Il Germoglio vince il premio Gardenia

Alberto Manzo, che da dieci anni si occupa del mercato del florovivaismo e del tavolo tecnico a esso dedicato, ha annunciato la prossima approvazione del Disegno di Legge intitolato “Disposizioni per la disciplina, la promozione e la valorizzazione delle attività del settore florovivaistico” che all’art 11 riconosce e disciplina l’attività dei centri di giardinaggio.

“Ho sempre pensato che questo sia un settore che può dare molto di più – ha spiegato Alberto Manzo nel corso del convegno nazionale Aicg -. C’è un Disegno di Legge in corso di discussione al Parlamento, in Commissione Agricoltura della Camera, e uno degli articoli è dedicato proprio ai garden center. È importante che presto ci sia una norma specifica che prima non esisteva. Speriamo al più presto nell’approvazione, poiché le audizioni stanno andando avanti da novembre. Una legge che è stata condivisa nel tavolo tecnico che io coordino da tanti anni e in quel tavolo abbiamo messo in fila un po’ di temi che servono al settore. È un settore che il nuovo ministro sta attenzionando moltissimo. Oltre al Disegno di Legge sul florovivaismo ci sono altre iniziative e speriamo di poter accompagnare questo settore dove merita. Perché si parla sempre di made in Italy parlando di food ma c’è anche la parte non food che è importante e ha una qualità che non è seconda a nessuno a livello europeo e internazionale. Credo che questa Associazione sia sicuramente all’altezza di poter cogliere queste opportunità, con le iniziative che sta facendo per promuovere le piante italiane e con i marchi dedicati, come è previsto nel Disegno di Legge. Ci sono poi altri aspetti che interessano il comparto: bisogna fare molta attenzione a tutti gli aspetti fitosanitari ed è entrata in vigore la nuova normativa. C’è molto da fare, ma l’importante è essere uniti e lavorare in sinergia. Il ministero come coordinamento dei regolamenti che arrivano da Bruxelles e le Regioni nell’applicazione sul territorio. L’importante è che le regole siano uguali per tutti”.

Tra gli altri relatori del convegno hanno spiccato anzitutto Sebastiano Barisoni, vice direttore di Radio 24 e gli imprenditori Luca Spada (Ceo e fondatore di Eolo) e Dario Filippi (fondatore e presidente del Gruppo Samarcanda). Questi ultimi chiamati a rappresentare due eccellenze innovative italiane come Eolo, società di telecomunicazioni italiana e internet service provider e il Gruppo Samarcanda, che da trent’anni offre servizi di intrattenimento e spettacolo a strutture turistiche in Italia e all’estero.

Da segnalare infine l’attribuzione del Premio Gardenia Aicg 2019 che è andato a Il Germoglio Onlus di Piacenza per l’impegno sociale nella promozione della cultura del verde. Il Germoglio di Piacenza vede attualmente impegnate circa 60 persone di cui 30 in situazione di svantaggio, prevalentemente disabili.

8° convegno di Aicg
Nella foto la consegna del premio a Il Germoglio Onlus di Piacenza da parte di Emanuela Rosa Clot, direttrice di Gardenia.

www.aicg.it

Le foto sono tratte dalla pagina Facebook di Aicg.

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome