Casa Doxa: il verde è in testa alle preferenze degli italiani

0

Si parla molto di giardinaggio e “verde” nella quarta edizione di Casa Doxa, l’osservatorio nazionale sul rapporto tra gli italiani e la casa realizzato da Bva Doxa. La ricerca, condotta tra aprile e maggio 2021 intervistando online 7.000 famiglie italiane, ha evidenziato alcuni cambi di priorità rispetto all’abitazione da parte degli italiani.

La presenza di spazi verdi e la disponibilità di giardini o terrazzi sono diventati uno dei primi criteri di scelta per una nuova abitazione. In testa alla classifica delle preferenze c’è appunto la presenza di giardini e terrazzi (67% e +9% rispetto al 2019) e la presenza di verde a pochi minuti di cammino (65% con un incremento del 17% sul 2019).

Lo spazio verde non viene vissuto solo in modo ornamentale. L’osservatorio Casa Doxa 2021 rileva un vero e proprio boom dell’orticoltura domestica: 2 famiglie su 5 coltivano verdura, frutta o erbe aromatiche. Mentre in passato era un fenomeno che coinvolgeva le campagne e le ville indipendenti, nel 2021 l’incremento maggiore degli orti domestici è stato registrato nei condomini (+53%) e nelle grandi città (+44%).

Cos’è Casa Doxa

L’Osservatorio Casa Doxa, sviluppato a partire dal 2018 dalla Unit Retail&Living, è specializzato nell’analisi dal lato della domanda del Living o, meglio, di tutto ciò che ruota intorno all’abitare.

Casa Doxa, prodotto multiclient, conduce un’indagine annuale su un campione rappresentativo di 7.000 famiglie che si arricchisce di indagini specifiche e di aggiornamenti periodici sui fenomeni in atto: i dati Casa Doxa sono una bussola infallibile per chi vuole capire e anticipare i bisogni e le esigenze degli italiani.

Si tratta di un Osservatorio multisettoriale in grado di dare indicazioni sull’evoluzione della domanda in tutti i settori di business che insistono sul Living: arredamenti, elettronica di consumo, prodotti finanziari ed assicurativi, servizi, energy&utilities, media ed entertainment, impianti e componentistica, real estate, ecc.

La base dati, oltre a evidenziare trend consolidati, costituisce il punto di partenza per indagini ad hoc, approfondimenti qualitativi, workshop, in grado di fornire informazioni per decidere le azioni da intraprendere per definire nuovi prodotti e servizi.

www.bva-doxa.com

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome