Il 28 febbraio apriranno le registrazioni a Buyer Point

0
Buyer Point rinviato

Alla fine di questo mese aprono le registrazioni per richiedere gli incontri con i compratori delle più importanti insegne italiane a Buyer Point. Il primo passo ufficiale per il ritorno dell’evento dopo due anni di stop a causa della pandemia.

Tutte le Insegne stanno confermando l’interesse a partecipare, spinte dal fermento che si respira sul mercato da ormai più di un anno. I costi delle importazioni, l’aumento delle materie prime e l’assenza di grandi manifestazioni internazionali hanno aumentato l’esigenza di incontrarsi e il bisogno di valutare nuovi fornitori. Per questo motivo si prospetta una partecipazione record a Buyer Point 2022, pur con tutte le cautele e le misure di sicurezza che verranno messe in atto per il Covid.

Buyer Point riparte: grande interesse dei buyer italiani ed esteri

È aumentato anche l’interesse dei Buyer esteri per i produttori italiani e compatibilmente con la possibilità di spostamento da ogni singolo paese sono molti i retailer che hanno espresso la volontà di partecipare.

Possiamo anticipare la presenza di Ace e Home Center, le due principali catene israeliane che hanno individuato nell’Italia un paese da cui acquistare con volumi più importanti rispetto al recente passato e saranno presenti a Milano per stringere nuove partnership.

www.buyerpoint.it

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome