Gruppo Zapi: la giapponese Fumakilla entra nella proprietà

0
fumakilla

Sottoscritto l’accordo vincolante dell’operazione che sancisce la partnership industriale tra Zapi e Fumakilla (nota tra gli altri per il marchio Vape), due aziende con business contigui nel settore della lotta ai parassiti.

La giapponese Fumakilla, quotata alla Borsa di Tokyo e nota nel settore degli insetticidi domestici con il marchio Vape, ha sottoscritto un accordo vincolante per l’ingresso nella proprietà del Gruppo Zapi.  

L’entrata di Fumakilla nel capitale del Gruppo Zapi sarà con una quota di maggioranza con la conferma nell’azionariato della famiglia Zambotto, fondatrice dell’azienda, ed il mantenimento anche della presenza nel Consiglio di Amministrazione e degli attuali ruoli operativi dei 3 figli (leggi qui la nostra intervista per i 50 anni dell’azienda). La partnership prevede come obiettivo condiviso la conferma e la valorizzazione dell’attuale organizzazione e di tutto il personale in forza al Gruppo Zapi che potrà contare sul supporto continuativo di un team dedicato di manager della società nipponica.

La nuova composizione societaria nasce all’insegna di una strategia industriale win-win, focalizzata sul presidio e sviluppo del mercato della lotta ai parassiti a livello internazionale, con un’offerta diversificata: il Gruppo Zapi potrà sviluppare nuovi prodotti ed entrare in nuovi mercati grazie a un partner molto radicato.

La strategia dell’operazione conferma il percorso intrapreso dal Gruppo Zapi, con il consolidamento della struttura di Conselve (PD), la continuità della gestione operativa con la presenza della famiglia Zambotto, cui Fumakilla conferma la piena fiducia in virtù di una gestione in forte crescita negli ultimi 3 anni.

“Dopo aver consolidato la nostra struttura ed aver raggiunto grandi traguardi In Italia e in Europa – spiega Pierpaolo Zambotto, vicepresidente e direttore generale delGruppo Zapi – riteniamo che il Gruppo Zapi sia pronto per un ulteriore balzo in avanti in questo settore; nuovi prodotti, nuovi mercati, nuove strategie di marketing. Abbiamo però bisogno di aumentare le nostre dimensioni per competere in uno scenario globale, e questo ci ha portato alla ricerca di un partner industriale che fosse complementare a noi. In questo percorso abbiamo incontrato Fumakilla che riteniamo essere il partner industriale ideale per dare nuovo slancio al business ma anche perché condivide con noi gli stessi valori etici, tra cui la centralità delle persone nell’azienda”.

“Siamo lieti di integrare una società italiana nel nostro gruppo – aggiunge Kazuaki Oshimo, presidente di Fumakilla -. La solidità del business e dell’azienda, l’alto livello del know how, l’elevata innovazione, la capacità di agire con velocità e con successo in un mercato fortemente normato a livello internazionale e a livello Paese: sono questi i fattori che rendono il Gruppo Zapi un partner sinergico per noi. Uniamo due business contigui ma complementari che consentiranno uno sviluppo e un presidio del settore lotta ai parassiti globale.    

L’operazione sarà perfezionata a inizio 2022.

www.zapispa.com
www.zapigarden.it
www.fumakilla-global.com

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome