I centri bricolage francesi continuano a crescere anche nel 2021

0
centri bricolage francesi

Il 2021 è iniziato bene per i centri bricolage francesi, che dopo un 2020 chiuso in positivo hanno visto continuare a crescere le vendite anche all’inizio dell’anno in corso.

Dopo il +29,98% registrato nel dicembre 2020 dai negozi francesi di diy, che ha permesso di “chiudere” l’anno a questo canale con un +4,78% a valore e +3,81% a volumi, gli operatori del settore si aspettavano una flessione a gennaio. Invece le vendite sono continuate a crescere del 19,51% a valore e del 18,76% a volumi. Lo afferma l’indice mensile delle grandi superfici del bricolage reso pubblico da Fmb, la Federazione dei centri bricolage francesi.

È interessante rilevare che nel gennaio 2020, in epoca pre-Covid, le vendite erano cresciute solo del 3,22%, cui era seguito il +6,73% di feb­braio.

In Francia i mercati legati alla cura della casa guardano con ottimismo al 2021: Fmb pre­vede una crescita del 4,78% delle vendite dei diy store nel 2021, mentre Gfk prevede una crescita del 7,8% del mercato bricolage su tutti i canali.

www.fmbricolage.com

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome