Sono più di 300 milioni gli animali da compagnia in Europa

0
animali da compagnia in Europa

Gli animali da compagnia in Europa sono presenti nel 38% delle case. In Italia spicchiamo per l’amore per i volatili e i rettili Lo spiega l’Annual Report 2021 dell’associazione europea Fediaf.

Animali da compagnia in Europa: i gatti sono i più amati

Il 38% delle abitazioni europee ospita almeno un animale da compagnia, pari a circa 88 milioni di famiglie coinvolte. Ogni anno vengono consumati 8,5 tonnellate di pet food pari a un giro d’affari di oltre 21,8 miliardi di euro (+2,8% crescita media degli ultimi tre anni). Un business a cui vanno aggiunti 9,2 miliardi per gli accessori e 12 miliardi di euro per i servizi connessi ai pet.

Sono alcuni dei dati pubblicati nell’Annual Report 2021 dell’associazione europea Fediaf (The Europea Pet Food Industry). Fediaf riunisce le associazioni nazionali di 18 paesi, tra cui l’italiana Assalco.

animali da compagnia in Europa

L’Italia spicca per rettili e volatili

Gli animali maggiormente presenti nelle case degli europei sono i gatti: più di 110 milioni di esemplari pari a una penetrazione del 25% delle famiglie europee (24% nei paesi UE). La maggior parte sono in Russia (22,750 milioni), seguita dalla Germania (15,700) e dalla Francia (15,100). L’Italia è al quarto posto con 7,93 milioni di mici.

Il secondo animale domestico preferito è il cane con oltre 89,8 milioni di esemplari, con un tasso di penetrazione del 24 in Europa e del 25% nella UE. Anche in questo caso troviamo al primo posto la Russia (17,1 milioni di cani) seguita da Germania (10,700), Regno Unito (8,500) e Italia (8,300).

L’Italia si trova al primo posto tra gli amanti dei volatili. Nelle famiglie europee vengono allevati 52 milioni di uccellini, di cui 12,880 sono in Italia. Seguono la Turchia (11,200) e, molto distanziati, la Spagna (6,991) e la Francia (5,300).

Un’altra passione tipicamente italiana è quella dei rettili. Su una popolazione europea di 9 milioni di esemplari ben 1,450 sono in Regno Unito e 1,365 in Italia. Seguono Germania (1,300), Spagna (1,240) e Francia (1,090).

Gli acquari sono maggiormente utilizzati in Russia, Francia e Germania (con l’Italia al quarto posto) mentre i piccoli mammiferi (29,952 milioni in Europa) sono maggiormente presenti in Russia (6,480). Germania (5,000), Francia (3,600) e Regno Unito (3,250). L’Italia segue con 1,820 piccoli mammiferi allevati in famiglia.

Per scaricare l’Annual Report 2021 di Fediaf clicca qui!

www.fediaf.org

Condividi:

Scrivi un commento

Lascia il tuo commento!
Scrivi il tuo nome